Due libri Minerva vincono il Premio Bancarella Sport 2021

Due libri Minerva vincono il Premio Bancarella Sport 2021

Due libri Minerva vincono il Premio Bancarella Sport 2021

 

 

Il mondo dello sport rappresenta da sempre, per Edizioni Minerva, un'inesauribile miniera di storie ed emozioni.
In un anno che ha visto molte discipline costrette a fermarsi a causa della pandemia, è quindi motivo di ancor maggiore orgoglio il prestigioso risultato conseguito da due dei nostri autori, Leo Turrini e Carlo Cavicchi.

Il primo, con Panini. Storia di una famiglia e di tante figurine, ha infatti conquistato il Premio Selezione Bancarella Sport 2021; il secondo, in occasione dell'uscita del suo nuovo romanzo Rapiremo Niki Lauda, sarà insignito di un prestigioso riconoscimento alla carriera giornalistica: il Premio Bruno Raschi Bancarella Sport 2021.


Il volume di Turrini non narra unicamente la vicenda della celebre famiglia modenese, la cui felice intuizione ha fatto sognare generazioni di italiani appassionati di sport (e non solo), ma ripercorre quella del nostro Paese, in tanti momenti della sua travagliata storia.
Carlo Cavicchi, invece, muovendo da una "diceria, mai provata e mai nemmeno smentita", accompagna il lettore nel roboante mondo della Formula Uno degli anni '70, immaginando il piano messo a punto da due complici per rapire Niki Lauda, all'epoca il miglior pilota del Circus iridato ed alfiere della Scuderia Ferrari.

 

Due libri imperdibili, tra biografia e romanzo, che certamente vi appassioneranno!