L'ora della mezzanotte

2-3d.gif
Formato: 13 x 21 cm
Pagine: 184 + Cop. in brossura con bandelle
Edizione: Maggio 2018
Lingua: Italiano
ISBN: 978-88-3324-042-8
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
15,00
12,75 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA
Quanti luoghi comuni abbiamo ereditato dal passato in maniera acritica? Di quanti personaggi della storia o del mito conosciamo solo il profilo che la tradizione ha ἀssato in un identikit convenzionale? E siamo veramente sicuri che la realtà più certa sia quella materiale, o non viviamo piuttosto in un mondo illusorio e fittizio?
Ecco alcune delle questioni sollevate dai protagonisti di questi racconti. I quali, siano essi personaggi storici (Seneca, Althusser), metastorici (Adamo, Caino, Giuda, Don Giovanni) o fantastici (un fantasma, il Signor Zeta), contestano la posizione acquisita nella cultura occidentale, per restituirci la loro personale verità. E affrontando alcune grandi tematiche con diverse soluzioni narrative e stilistiche, tra realismo e onirismo suggeriscono che l’ora della mezzanotte scocca, come il momento rivelatore in cui ognuno dovrà kierkegaardianamente gettare la maschera e scoprire il suo più autentico volto.
COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Dello stesso autore
Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.