SAPORE MARINO. Pagine di cucina romagnola in prosa e qualche verso di Marino Moretti

Collana: Clessidra
2-3d.gif
Formato: 14x21 cm
Pagine: 272 + Cop. brossura con bandelle
Edizione: Novembre 2016
Lingua: Italiano
ISBN: 978-88-7381-891-5
Autore: Ricci Manuela
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
16,00
13,60 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA

Queste pagine riscoprono una nuova sfumatura della scrittura di Marino Moretti, quella che si rivolge all’arte artusiana e alla sua scienza, con i riti e i piatti di una cucina, semplice e ricca insieme, patrimonio dell’identità culturale della sua terra di Romagna.
Nonostante la negata gourmandise di chi a tavola si sorprendeva incapace di goderne, apparentemente lontano dall’immagine del romagnolo godereccio e buongustaio, Marino Moretti, puntando sull’essenzialità e sulla sobrietà,  fece dell’arte culinaria la metafora di una prosa pulita, raffinata ed elegante.
Non a caso è con l’immagine della piadina che la voce morettiana afferma apertamente l’origine di una poesiache si lega fin dall’esordio all’ambiente più sacro della casa, com’è quello della cucina, e alla “piccola ara”, l’aròla, il tipico focolare romagnolo.
Nelle pietanze più frequentemente proposte dalla pagina morettiana, protagonista è Cesenatico, il paese di mare dove lo scrittore nacque, visse e morì, con tutto il suo sapore di pesce, declinato nelle ricette più tipiche dei pescatori e dei pescivendoli. Non mancanoanche cose viste, vissute, memorie di case e pranzi, di viaggi lontani, che Moretti trasforma in «reliquie dellamemoria».

COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Dello stesso autore
Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

menu

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.