NONOSTANTE TUTTO. Una storia fra biografia e romanzo

Collana: Egide
2-3d.gif
Formato: 14 x 21 cm
Pagine: 126 + Cop. in brossura con bandelle
Edizione: Giugno 2016
Lingua: Italiano
ISBN: 978-88-7381-860-1
Autore: Garuti Maurizio
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
15,00
12,75 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA
Storia di una vita, fra biografia e romanzo, dagli anni Cinquanta ai nostri giorni.
Aldo Bacchiocchi nasce a Rovigo da famiglia benestante. Il padre, imprenditore scolastico, è a capo di un florido istituto privato. Poi azienda e famiglia si trasferiscono a Bologna. Gli anni al Liceo Galvani, i compagni e le compagne di classe, gli amori, l’università. L’iscrizione al Pci e la rottura con la famiglia. La carriera nel partito, ai vertici della vita pubblica bolognese. I successi, le delusioni, le ambizioni frustrate, mentre si avvia al tramonto il sogno comunista.

Una galleria di personaggi, fra i quali Renato Zangheri, Renzo Imbeni, Mario Soldati, Vincenzo Galetti, Ugo La Malfa, Claudio Sabattini, Nilde Jotti, Sergio Cofferati, Piero Gnudi, Romano Prodi.
 
 
Maurizio Garuti è scrittore e autore teatrale. Fra i suoi lavori: Parole come virus (Sperling & Kupfer, 1994); Donne e ricette (Grafiche dell’Artiere, 2000); Donne e amori (Diabasis, 2001). Con Diabasis ha pubblicato nel 2001 il suo primo romanzo, Fantasmi di pianura. Per il teatro ha scritto La casa dei ferrovieri, testo vincitore del Premio Riccione e del premio IDI. Negli ultimi anni ha scritto spettacoli teatrali per l’attore comico Vito, prodotti dal Teatro Arena del Sole di Bologna e raccolti nel volume Vito e le donne.
Esportatore di storie e personaggi locali, ha scritto per Minerva Edizioni Storie di vita e di bottega. San Giovanni in Persiceto nei racconti dei suoi negozianti 'storici' (2005),
La generazione che non toccò il cielo. Storie di vita e di passione politica nella pianura bolognese (1970-2000) (con Fausto Anderlini, 2008), La terra e l'acqua (2008), Le storie dello zucchero. Vicende e personaggi dello zuccherificio di San Giovanni in Persiceto (1969-2004) (2009), Fratelli d'Emilia (2013), Via Barberia 4 (2014).
Ha curato i testi dei volumi
L'oasi di Campotto e Vallesanta. Le Valli di Argenta (di Sergio Stignani, 2005)Non solo tagliatelle. A tavola con Cesarina Boschi (2010), E la vita va (di Arnaldo Pettazzoni, 2011), Due soldi di cioccolata. Vita, amore e passione partigiana di una donna d'Emilia (di Eleonora Sambri, 2012), Un'idea di Molinella (2013).

Aldo Bacchiocchi è nato a Rovigo nel 1939. Si è trasferito a Bologna con la famiglia nel 1952. Dopo il liceo Galvani, si è laureato in giurisprudenza.
Avvocato, ha scelto giovanissimo l’attività politica. Eletto consigliere comunale a Bologna nel 1975, è stato capogruppo per il Pci fino al 1980. Assessore alla della Provincia di Bologna dal 1980 al 1985. Sindaco di San Lazzaro di Savena dal 1995 al 2004.
Ha svolto un’intensa attività pubblicistica scrivendo, fra l’altro, su “l’Unità”, “Il Resto del Carlino” e “Rinascita”.
COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Dello stesso autore

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.