“Così si gioca solo in paradiso”. Bologna e lo scudetto del 1964

2-3d.gif
A cura di Beatrice Buscaroli e Carlo Caliceti
Immagini di Walter Breveglieri
Formato: 24 x 28 cm
Pagine: 160 + Copertina in brossura
Edizione: Febbraio 2004
Lingua: Italiano
Illustrazioni: 100 B/N
ISBN: 978-88-7381-075-6
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
22,00
18,70 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
TRAMA
Testi di: Pupi Avati; Marino Bartoletti; Giorgio Bernardi; Clorinda e Mariolina Bernardini; Adalberto Bortolotti; Giacomo Bulgarelli; Candido Cannavò; Giuseppe Castagnoli; Gianfranco Civolani; Giorgio Comaschi; Italo Cucci; Lucio Dalla; Antonio Faeti; Paolo Francia; Nando Macchiavelli; Alessandro Ortenzi; Marco Poli; Davide Rondoni; Ercole Schiavio; Giuseppe Tassi; Romano Treré

La pubblicazione di questo volume da parte della Minerva Edizioni nasce nell’ambito di una serie di iniziative organizzate dal Comune di Bologna per celebrare il quarantesimo anniversario del settimo scudetto del Bologna F.C., campionato 1963/64.

Fu il campionato del trionfo, che coronò una delle più travagliate ed esaltanti stagioni rossoblù. Una squadra irripetibile, forgiata sui migliori elementi del settore giovanile, a cui erano stati affiancati dei campioni, dopo aver lottato contro le infamanti accuse di doping, dopo la morte del presidente, conquistò una vittoria sul campo.

Attraverso le immagini, tratte dall’archivio di Walter Breveglieri, si vuole proporre un viaggio tra i ricordi della squadra che, sotto la sapiente guida del mitico Fulvio Bernardini, conquistò l’animo sportivo di tutto l’universo calcistico di quell’epoca. Un invito non solo per gli sportivi, ma per i bolognesi tutti, giovani e meno giovani, a rievocare l’atmosfera leggendaria di quegli anni e di quei giorni, anche attraverso il racconto dei principali attori e tramite le testimonianze dei giornalisti sportivi e di illustri bolognesi, che vissero quel meraviglioso momento: le emozioni di Bulgarelli e Dalla si intrecciano ai ricordi di Bortolotti, la memoria di Francia e Avati si affianca a quella di Bartoletti e Cannavò, rivelando particolari inediti.


“Che squadra era quella di Dall’Ara e Bernardini, di Haller e Nielsen, di Bulgarelli e Fogli? E sopratutto: che città era quella che faceva da sfondo alle loro imprese? Sono queste le domande a cui risponde l’obiettivo sapiente di Walter Breveglieri. I suoi scatti raccontano Bologna e i bolognesi più ancora della squadra che da quasi un secolo li appassiona. Così, al fianco dei protagonisti dei nostri magnifici anni Sessanta, vedrete la bolognesità applicata al calcio”.

(C. Caliceti)
APPUNTAMENTI
    List of Articles - Free Version
    COMMENTI

    Aggiungi commento


    Codice di sicurezza
    Aggiorna


    CONDIVIDI la pagina

    Della stessa collana

    Informazioni aggiuntive

    menu

    Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

    Accetto i cookies da questo sito.