Solo. Dall’Atakor al Grande Erg

2-3d.gif
Formato: 24,5 x 24,5 cm
Pagine: 96 + Copertina in brossura
Edizione: Giugno 2007
Lingua: Italiano/Inglese/Francese
Illustrazioni: 80 a colori
ISBN: 978-88-7381-192-2
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
15,00
12,75 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA
Vincitore del premio speciale della giuria alla XII edizione del Premio Letterario Internazionale "Città di Gaeta" per la letteratura di viaggio e d'avventura 2007

Resoconto di un viaggio attraverso i luoghi pieni di fascino del deserto algerino, lungo un percorso al contempo reale ed interiore, Solo. Dall’Atakor al Grande Erg, è una storia fatta di parole e di fotografie, di grande impatto e coinvolgimento emotivo.

Durante un’escursione immaginaria negli splendidi deserti dell’Algeria, tra le dune di sabbia infuocata del Grande Erg e gli altipiani rocciosi, l’autore immagina di essere inaspettatamente abbandonato dalla sua guida Tuareg e di trovarsi da solo in un ambiente a lui del tutto estraneo. Consapevole che la sua vita, fino ad allora, era stata completamente nelle mani del suo accompagnatore, si rende conto, adesso, che sopravvivere e trovare la strada da percorrere dipendono esclusivamente dalle sue scelte.

Le fotografie dei luoghi narrati ci accompagnano lungo il viaggio, e costituiscono il filo conduttore della narrazione e degli stati d’animo vissuti. Sono immagini che ci restituiscono un aspetto della terra algerina, quello dei suoi deserti, esaltandone la bellezza selvaggia e prepotente, i colori sfolgoranti, i contrasti violenti, la fierezza e la struggente poesia.
La luce, implacabile protagonista, rende questi luoghi diversi da tutti gli altri luoghi della terra: nella totale assenza di umidità e nella trasparenza dell’aria i paesaggi sono taglienti come lame, brillanti come cristalli, lasciandoci sgomenti di fronte alle mute distese di sabbia punteggiate di isole di roccia bruna.

La storia di un viaggio individuale, quello dell’autore, verso l’indipendenza delle proprie scelte, che come ogni viaggio reale e metaforico, è a volte avventuroso, a volte difficile, sempre pieno di poesia.
COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Dello stesso autore
Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.