Alla ricerca della repubblica ideale. L’immagine di San Marino nella stampa internazionale fra ottocento e novecento Tomo IV

2-3d.gif
Formato: 23,5 x 30 cm
Pagine: 240 + Copertina cartonata
Edizione: Dicembre 2005
Lingua: Italiano
Illustrazioni: 100 a colori e in B/N
ISBN: 978-88-7381-141-8
Autore: Brilli Attilio
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
35,00
29,75 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA
Viaggiatori ed estimatori hanno fornito nei secoli un’immagine composita della Repubblica di San Marino. Ne hanno descritto l’affascinante ubicazione e la storia spesso drammatica, ma hanno anche esaltato l’indipendenza e il rigore morale dei suoi abitanti. Nel corso dei tre volumi già apparsi, numerosissimi viaggiatori italiani e stranieri ci hanno insegnato che dalla visita al Titano, alla sua gente e alle sue istituzioni sono comunque usciti con una consapevolezza nuova dell’idea di ‘repubblica’. I viandanti più sensibili hanno concluso la visita a San Marino con una sorta di rigenerazione politica.

Il presente volume intende dimostrare che i vari aspetti descrittivi sono intimamente connessi e che l’eredità della tradizione repubblicana sammarinese ci è stata tramandata anche da forme all’apparenza più occasionali di scrittura. Per questo è stata rivolta l’attenzione alla stampa periodica ed in particolare alle riviste del mondo occidentale che, fra Ottocento e primo Novecento, hanno contribuito alla diffusione dell’idea, dei valori e dell’immagine della Repubblica del Titano.

Naturalmente il volume offre una scelta degli articoli apparsi nelle riviste più diffuse nei vari paesi occidentali, quelle italiane comprese. Ma anche nella selezione di un materiale spesso introvabile, le sorprese non mancano, sorprese che stabiliscono una straordinaria contiguità di atteggiamenti con i volumi precedenti dedicati ai vari modi in cui si è venuta consolidando e diffondendo l’immagine di San Marino nel mondo, del suo culto della libertà del suo senso ospitale. Valori tutti che i volumi dedicati “alla ricerca della Repubblica ideale” vorrebbero instillare agli odierni visitatori nel momento in cui pongono piede nella rupe della libertà. 
COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Dello stesso autore

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.