Mario Rebeschini

2-3d.gif
Formato: 30 x 24 cm
Pagine: 120 + Copertina in brossura
Edizione: Gennaio 2008
Lingua: Italiano
Illustrazioni: 100 a colori
ISBN: 978-88-7381-201-2
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
20,00
17,00 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA
L’intento è quello di raccontare attraverso l’“occhio fotografico” dei più importanti fotografi di Bologna i mille e più volti di una città che mostra di volta in volta le sue facce: ora bella e solare, ora controversa e difficile. Il ritratto che emerge dagli scatti di Rebeschini mette in discussione i luoghi comuni che ruotano intorno a questa millenaria città, alle sue tradizioni, alla sua cultura. Bologna opulenta e colta, ma anche misera e disperata, con i suoi contrasti e il suo degrado sociale.

Un reportage controcorrente, ma non per gusto snobistico bensì per togliere ossido e incrostazioni al lustro della città e tentare un’analisi che vale più di mille parole, aperta com’è ad interrogativi e riflessioni.

...Una città che di questa patina che sa di finto non ha bisogno, perchè Bologna, come la sua Università, è “alma”, cioè “florida” ma soprattutto è “mater“: e quindi, come ogni madre, non si discute, si ama e basta.
In concomitanza con la mostra fotografica che inaugurerà a Palazzo D’Accursio il prossimo 20 gennaio e che sarà dedicata al grande Rebeschini esce il primo volume della collana editoriale “È accaduto a Bologna”, pensata da MINERVA EDIZIONI in collaborazione con l’ASSOCIAZIONE FOTOGRAFI ORGANIZZATI.
COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Dello stesso autore
Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.