Natura ed Espressione nell'Arte bolognese-emiliana

Collana: Saggi d'arte
2-3d.gif
Formato: 17 x 24 cm
Pagine: 152 + Copertina in brossura
Edizione: Dicembre 2003
Lingua: Italiano
A cura di Francesco Arcangeli
Illustrazioni: 111 b/n e a colori
ISBN: 978-88-7381-067-5
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
25,00
21,25 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA

Ristampa anastatica dell’edizione del 1970

 

Saggio introduttivo di Michela Scolaro

A oltre trent’anni di distanza dalla prima presentazione nel settembre del 1970 questa ristampa del catalogo della mostra Natura ed Espressione nell’Arte bolognese-emiliana di Francesco Arcangeli intende riaffermare ancor oggi la piena validità dei valori elaborati dallo studioso lungo l’intero arco della sua riflessione, oltre che sottolineare l’attualità di un metodo di ricerca individuale, sfociato in un valido progetto espositivo. La rivisitazione virtuale della mostra, attraverso un discorso che investe le ragioni dell’arte, della pittura, della poesia, della letteratura e della storia, dei valori e luoghi del pensiero, fa rivivere un impegno progettuale e scientifico attraverso frammenti fuggevoli, brevi “hic et nunc” nello scorrere del tempo storico. Nell’opera, viene preso in esame l’intero universo poetico di Francesco Arcangeli, costituito da una struttura ideologica fatta di pensieri che portano ad una riflessione continua e accompagnano, silenziosi, attraverso le vicende della vita, un “fiume profondo”, come diceva lo stesso autore, che “più o meno lento procede”. L’opera d’arte, unità inscindibile di pensiero e di prassi, è congiunta, attraverso il pensiero critico, alla natura, intesa come un sentirsi coinvolti, partecipanti “a un’enorme vicenda” in cui “si guarda, si respira, si sente, si soffre ancor prima che la si dica in parole”. L’analisi critica è intesa come consapevolezza di un territorio, quello bolognese, interessato da una serie di congiunture storico-geografiche, per cui la relazione tra l’arte e il mondo naturale si è verificata con maggiore continuità cronologica e secondo modi di inconsueta rilevanza. Il catalogo intende costruire una linea di continuità cronologica, un racconto di norma ed eccezione, che sia testimone della storia.

COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.