Baricella 1943-1945. Un piccolo paese nella grande tragedia

Collana: Storia
2-3d.gif
Formato: 15 x 21 cm
Pagine: 208 + Cop. in brossura con bandelle
Edizione: Settembre 2010
Lingua: Italiano
Illustrazioni: 30 B/N
ISBN: 978-88-7381-329-3
Autore: Bedeschi Paolo
Voti:

Carrello

Libro cartaceo
15,00
12,75 €
Tag:
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

TRAMA
I nostri padri e i nostri nonni non potevano immaginare quale tipo di società sarebbe nata alla fine della seconda guerra mondiale. Quei giovani italiani, che nel 1943-44 si trovarono a dover decidere da che parte stare, erano stati indottrinati dal fascismo e non conoscevano né le democrazie occidentali né la società sovietica, che era l’unica traduzione in pratica delle teorie comuniste. Dobbiamo capire il loro travaglio ed essere tolleranti nel giudizio proprio perché quei giovani non avevano i mezzi di informazione di cui noi oggi disponiamo. A quelli che aderirono alla RSI,  per la natura stessa di quella repubblica, completamente asservita al nazismo tedesco, la storia ha dato giustamente torto. Ma tra i vincitori, non tutti hanno avuto ragione: non l’hanno avuta quei giovani che furono ammaliati dal comunismo. Non hanno avuto ragione quelli che hanno taciuto alcuni  atti di crudeltà e di ferocia che furono perpetrati anche dai vincitori. In tutti questi anni, infatti,  si è  scelto di non parlare delle azioni sbagliate che furono compiute e, secondo l’autore, è proprio la  scelta di rappresentare in maniera un po’ “aggiustata” quel movimento popolare di grandi valori che fu la Resistenza, che nuoce.Baricella è un paese della provincia di Bologna che subì tutto il travaglio dell’autunno-inverno 1944-45, fino alla Liberazione, compreso quel periodo torbido in cui si praticarono vere e proprie epurazioni.Siccome non è scientificamente possibile che tutti i buoni stiano da una parte e tutti i cattivi dall’altra, ci vuole la buona volontà a riflettere e capire, accantonando i pregiudizi e le verità assolute. Questo volume vuole - senza pretese - contribuire ad un sincero confronto.
COMMENTI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


CONDIVIDI la pagina

Dello stesso autore
Della stessa collana

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.