Camurri Daniela

a_noimage77
Daniela Camurri si occupa dei rapporti tra Bologna e la cultura francese nel corso del XVIII secolo. Sul periodo napoleonico ha pubblicato i saggi Una città senza difese in «Per diritto di conquista: Napoleone e la spoliazione dei Monti di Pietà di Bologna e Ravenna» (a cura di A. Varni, Bologna, Il Mulino, 1996) e Il sogno del Museo di tutte le Arti: il Louvre in «I sogni della conoscenza» (a cura di D. Gallingani, Firenze, CET, 2000).

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.