Damele Daniele

damele_daniele
Daniele Damele è laureato in Scienze politiche ed è dottore di ricerca in Politiche di Sviluppo e Gestione del Territorio all’Università di Trieste, giornalista pubblicista, dirigente amministrativo di ruolo a tempo indeterminato della Pubblica Amministrazione. Ideatore di trasmissioni radiofoniche e televisive, da anni si muove a favore dei giovani non solo mirando a tutelare gli stessi da possibili contenuti pericolosi presenti in vari strumenti di comunicazione (tv, internet, videogiochi, telefonini, specie di nuova generazione), ma anche battendosi per garantire loro spazi di confronto, analisi e incontro valorizzando le loro idee. Scrive per alcuni siti e periodici e collabora con radio e televisioni.

E’ docente di “Diritti dell’Uomo” alla facoltà di Scienze politiche dell'Università Telematica delle Scienze umane Niccolò Cusano di Roma. È stato: docente di etica e comunicazione all’Università di Udine e Gorizia, consulente del Ministero delle Comunicazioni in materia di radio e televisioni private locali con riguardo alla tutela dei bambini e dei ragazzi, ma anche vice-presidente del Comitato di garanzia Internet e minori, coordinatore del Gruppo di lavoro interministeriale che ha elaborato il codice di autoregolamentazione per la tutela dei bambini in rete e del Gruppo di lavoro Videofonini e minori del Ministero delle Comunicazioni.

Già componente del Comitato Tecnico Interministeriale per l'uso consapevole di internet del Ministero per l'Innovazione e le Tecnologie e della Commissione per l'assetto del sistema radiotelevisivo del Ministero delle Comunicazioni oltre che membro del Gruppo di lavoro che ha elaborato il codice di autoregolamentazione Tv e minori e componente del relativo Comitato di controllo in rappresentanza dei Corecom italiani (della cui Conferenza nazionale era Vice-presidente) essendo stato presidente del Corecom del Friuli Venezia Giulia. E’ stato Commissario straordinario nei Comuni di Pontebba, Savogna e San Daniele del Friuli (UD) e alle Ipab di Cividale del Friuli (UD), attualmente è iscritto nell’Elenco dei tutori e protutori volontari, dei curatori speciali e degli amministratori di sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia.
 
Ha scritto sette libri, collabora con associazioni socio-culturali e di volontariato. Ha diretto alcuni periodici tra cui Udine economia, mensile della Camera di commercio di Udine. E’ coordinatore del Comitato Friul Tomorrow 2018, formatore europeo Safe social media, consigliere provinciale della Federazione italiana di atletica leggera (Fidal) di Udine, consigliere regionale FVG e dirigente nazionale del Comitato nazionale Fair play e dirigente regionale FVG e nazionale dell’Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (Aido).

 

Informazioni aggiuntive

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Policy Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Policy Cookies. Cliccando su Attiva Cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo leggi le nostre policy cookies.

Accetto i cookies da questo sito.